Questo sito usa i cookies (anche di terze parti) a fini statistici e per migliorare la tua esperienza di navigazione.OKMaggiori informazioni

Web, libertà e diritto

Aspetti di diritto positivo nella comunità virtuale

 

Web libertà e diritto
Il libro affronta il fenomeno Internet evidenziando come, con l’avvento delle nuove tecnologie, si sia affermata una sorta di “comunità virtuale”, distinta dalla “comunità materiale”, che spesso rivendica il principio del diritto ad Internet, inteso come diritto fondamentale degli individui di accedere alla rete, ma anche quello della libertà assoluta dei cittadini del web sotto molteplici profili (come, ad esempio, quello di fruire di qualsiasi contenuto presente in rete).

Quest’ultima pretesa, in particolare, deve però “fare i conti” con il diritto positivo, che trova applicazione (ferma la possibilità di regolamentazioni ad hoc) anche nella nuova “comunità virtuale”, a tutela, prima di tutto, degli stessi internauti.

Di qui l’analisi di questioni come la tutela della privacy e del diritto d’autore nonché argomenti riguardanti la sicurezza dei dati, gli attacchi informatici e i cosiddetti computer crimes.